top of page

Gli stili interpretativi nello speakeraggio

Aggiornamento: 16 ott 2023

Quotidianamente mi trovo ad affrontare richieste di speakeraggio ognuna con un proprio stile unico. In alcuni casi, collaboro con il cliente per definire il tono più adatto, mentre in altri, il cliente ha già le idee chiare in mente. Ovviamente la scelta dello stile di comunicazione giusto può fare una grande differenza nel modo in cui il messaggio viene recepito dal pubblico e, altra nota importante, deve rispecchiare l'azienda stessa e il progetto. Oggi desidero condividere alcuni stili principali di voice-over, sperando possa tornare utile all'occorrenza - a te che leggi, ma anche a me :-):


1. Amichevole: un tono accogliente, ideale per instaurare una connessione immediata con l'ascoltatore. La classica chiacchierata tra amici!


2. Riflessivo: un approccio serio e attento, perfetto per messaggi che richiedono riflessione e profondità;


3. Energico/Dinamico: un messaggio interpretato con vivacità, allegria e movimento, ideale per trasmettere entusiasmo e dinamismo al pubblico;


4. Professionale/Istituzionale: un tono formale, competente e autorevole per presentazioni aziendali, messaggi istituzionali , corsi di formazione e campagne di sensibilizzazione.


5. Emozionale: perfetto per pubblicità e messaggi che devono suscitare emozioni, sentimenti e connessione profonda.


6. Esplicativo/Didattico: uno stile chiaro, "da esperto", che aiuta a spiegare concetti complessi in modo comprensibile. È ideale per tutorial, video educativi ed e-learning.


7. Divertente: un approccio giocoso e leggero con l'obiettivo di suscitare sorrisi e allegria nell'ascoltatore. Ideale per spot pubblicitari.


Ne hai altri da aggiungere? Scrivili qua sotto!

Grazie!


A presto!

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page